Paolo Santucci


PERITO INDUSTRIALE DOTT. PAOLO SANTUCCI

REQUISITI PROFESSIONALI


Il Per. Ind. Santucci Dott. Paolo, consulente e progettista, con esperienza trentennale è in possesso dei seguenti titoli di studio ed abilitazioni:

iscrizione all’albo professionale del Collegio dei Periti Industriali di Roma e provincia con il n° 2071 dal 26/01/2001; 

iscrizione all’albo dei Tecnici Competenti in Acustica Ambientale della Regione Lazio al N° 568 con determinazione n° 1116 del 28/11/2002; 

corso sulla Sicurezza del lavoro per Responsabili ed Addetti ai Servizi interni ed esterni di prevenzione e protezione dai rischi (art. 3, D.lgs. 195/2003 e art. 3 D.M. 16 gennaio 1997) del 15/05/2004; 

6° Corso di Specializzazione di Prevenzione Incendi (D.M. 25 marzo 1985 - art. 5) autorizzato dal Ministero dell’Interno Legge 818/84 - codice professionista RM-02071-P-00142 - iscritto dal 06/12/2004 (normative sostituite e abrogate dal DPR 151/2011); 

iscrizione all’albo C.T.U. del Tribunale Civile di Roma in qualità di perito esperto dal 08/11/2004; 

iscrizione nell’elenco verificatori sicurezza degli impianti D.M. 37/08 (ex Legge 46 del 05/03/1990) presso la Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma dal 03/01/2005; 

iscrizione all’albo del Tribunale Penale di Roma in qualità di perito esperto dal 08/03/2005; 

dottore in “Tecniche della Prevenzione nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro”presso l’Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti in data 26/01/2007; 

corso di perfezionamento per Responsabili S.P.P.- la formazione obbligatoria per l’idoneità alla funzione (D.Lgs. 626/94 art.8 bis) – Ottobre 2007 – Modulo “C” D.Lgs. 195/03, presso Università degli Studi di Roma “La Sapienza” Prima Facoltà di Architettura “L. Quadroni” – Dipartimento CANEVA;

iscritto all’Associazione Europea delle professioni tecniche dell’ingegneria il 22/02/2010 al  n° 03100005  “EurEta Italia - European Higher and Technical Professionale Association”;

responsabile C.F.T. n°906  (centro formazione territoriale) dell’A.N.Fo.S. (associazione nazionale formatori della sicurezza) secondo gli accordi ex art.37 co.2 del D.Lgs. 81/08 e della conferenza Stato-Regioni del 25.07.2012.